cacucci.jpg

PROGRAMMA FEBBRAIO 2019             

  01 Ven – Adorazione eucaristica ore 17:30   

    02 Sab – Presentazione di Gesù al tempio: Messa della Candelora ore 18:30.
Processione
 all'inizio della Messa all'interno della chiesa. Dopo la Messa
benedizione dei bimbi
 e consegna della Medaglia Miracolosa.

                 – 23ᵃ Giornata mondiale delle persone di speciale consacrazione.

  +03Dom  –  41ᵃ Giornata Nazionale per la Vita.

 – Presentazione dei ragazzi cresimandi durante la Messa delle ore 10:00

 – Dopo la messa vespertina, preghiera a S. Biagio per i mali di gola.

     04 Lun – Consiglio Pastorale Parrocchiale ore 19:30.

     09 Sab  – Memoria di S. Sabino, vescovo di Canosa co-patrono di Bari con
 S. Nicola.

  +10Dom –  Giornata del seminario diocesano.

  11 Lun – Madonna di Lourdes (1858). 27ᵃ Giornata mondiale del malato :
               –  Concelebrazione interparrochiale per gli ammalati nella chiesa di Loreto
                   alle ore 10:00.
               – In serata nella nostra chiesa dopo la S.Messa delle 18:30, seguiranno la
                  fiaccolata in onore della Madonna e  l’unzione dei malati che ne faranno
                  richiesta.      

   13 Mer – Adulti di Azione Cattolica ore 19:00.

   18 Lun – Capi Cenacolo ore 17:30.   

   20 Mer – Incontro dell’O.A.S. con don Gianfranco ore 18:30.

   21 Gio – Visita vicariale (parrocchie di Mola e Noicattaro) dell’Arcivescovo
                  presso la Trinità : Messa alle ore 18:00 e assemblea alle ore 19:30.
                  L’incontro è aperto a tutti.
 

+24Dom – Presentazione dei fidanzati durante la Messa delle 18:30.             

  25 Lun 9° anniversario del "dies natalis" di don Michele (2010).

  27 Mer – Adulti di Azione Cattolica ore 19:00.

 

– Ogni Giovedì sera alle ore 19:30 preparazione della liturgia domenicale.

– ORARI SS. MESSE : FERIALI : ore 18:30 
                                      FESTIVE : ore 8:30 – 10,00 – 18:30

 

Carissimi, l’arcivescovo desidera la partecipazione dei giovani delle comunità all’incontro vicariale del 21 e che sia una partecipazione attiva. Al di là della esperienza concreta della tenda prima e della nuova proposta, per questo anno sarà bello avere un confronto qualificato e partecipe sulle dinamiche pastorali (fatiche ma soprattutto punti di forza) e sul confronto intergenerazionale nelle nostre comunità e tra di noi.