FILIPPO-EUNUCO-ETIOPE.jpg
 
Il Diacono Filippo e l'Eunuco (Atti 8,26-39)

PROGRAMMA MAGGIO 2019             

   

03 Ven - Adorazione ore 19:45.

+05Dom - 1ᵃ Confessione dei ragazzi di Teresa e Antonietta ore 16:30.

                  Dal 05 al  10 ETERNAMENTE  “ANNUNCI DI VITA PIENA : QUELLI
                       DELLA VIA”

                  Messa di apertura alle ore 19:00 celebrata dal nostro
                  Arcivescovo .

                  Giornata Nazionale dell’Università Cattolica

  07 Mar - Rosario e supplica alla Madonna del Rosario di Pompei ore 10:30.

  13 Lun - Fiaccolata in onore della Madonna di Fatima ore 18:00.

                 La S. Messa sarà celebrata durante la fiaccolata. 

  15 Mer - Adulti di A.C. ore 19:30.

  16 Gio - I ragazzi cresimandi incontrano l’Arcivescovo nella Cattedrale di Bari
                ore 17:00.

+19Dom - 1ᵃ Comunione dei ragazzi di Santa e Gina.

               - Giornata Nazionale dell’ 8x1000.

24  Ven - Opera dell’Amore Sacerdotale ore 19:30.

+26Dom - 1ᵃ Comunione dei ragazzi di Floriana e Margherita.

               - Votazioni per il Consiglio Europeo.

  29 Mer - Adulti di Azione Cattolica ore 19:30.   

IL DIACONO FILIPPO BATTEZZA UN EUNUCO SULLA VIA PER GAZA

26Un angelo del Signore parlò a Filippo e disse: «Àlzati e va’ verso il mezzogiorno, sulla strada che scende da Gerusalemme a Gaza; essa è deserta». 27Egli si alzò e si mise in cammino, quand’ecco un Etìope, eunuco, funzionario di Candace, regina di Etiopia, amministratore di tutti i suoi tesori, che era venuto per il culto a Gerusalemme, 28stava ritornando, seduto sul suo carro, e leggeva il profeta Isaia. 29Disse allora lo Spirito a Filippo: «Va’ avanti e accòstati a quel carro». 30Filippo corse innanzi e, udito che leggeva il profeta Isaia, gli disse: «Capisci quello che stai leggendo?». 31Egli rispose: «E come potrei capire, se nessuno mi guida?». E invitò Filippo a salire e a sedere accanto a lui. 32Il passo della Scrittura che stava leggendo era questo: Come una pecora egli fu condotto al macello e come un agnello senza voce innanzi a chi lo tosa, così egli non apre la sua bocca. 34Rivolgendosi a Filippo, l’eunuco disse: «Ti prego, di quale persona il profeta dice questo? Di se stesso o di qualcun altro?». 35Filippo, prendendo la parola e partendo da quel passo della Scrittura, annunciò a lui Gesù. 36Proseguendo lungo la strada, giunsero dove c’era dell’acqua e l’eunuco disse: «Ecco, qui c’è dell’acqua; che cosa impedisce che io sia battezzato?». 37Filippo disse: Se tu credi con tutto il cuore, è possibile. L’eunuco rispose: Io credo che Gesù Cristo è il Figliuol di Dio. 38Fece fermare il carro e scesero tutti e due nell’acqua, Filippo e l’eunuco, ed egli lo battezzò. 39Quando risalirono dall’acqua, lo Spirito del Signore rapì Filippo e l’eunuco non lo vide più; e, pieno di gioia, proseguiva la sua strada ( Atti 8,26-32. 34-39)

 

 

 

Preghiera di don Michele a Gesù Risorto :

O Gesù Redentore, facci risorgere ogni giorno a nuova vita, per mostrare a tutti il tuo volto glorioso.

                        Amen, Alleluia!

– Ogni Giovedì sera alle ore 19:30 preparazione della liturgia domenicale.

– ORARI SS. MESSE : FERIALI : ore 18:30 
                                      FESTIVE : ore 8:30 – 10,00 – 19:00